gestionale telefonia Gestionale Telefonia

A scuola con gli artigiani, a Pescara iniziativa della Scuola Primaria Gescal-Montale

di Fabio Di Bartolomeo

Al via il progetto "le radici e le ali: forti radici danno bellissime foglie"

 

Si svolgerà sabato prossimo, 25 novembre 2017, a partire dalle 9.00, nella Scuola Primaria Gescal-Montale,  in Str. Vicinale Bosco, 43 a Pescara, la giornata evento
“A scuola con gli artigiani”, dal tema "LE RADICI E LE ALI:FORTI RADICI DANNO BELLISSIME FOGLIE".

A partire dalle ore 9.00, ogni spazio disponibile all’interno della scuola, che sia esso aula, atrio scolastico o biblioteca, diventerà un laboratorio di vita, dove bambini, genitori e nonni si racconteranno mettendo le mani “In pasta”, in uno interscambio tra le generazioni.

“L’obiettivo del progetto – spiega la dirigente scolastica prof.ssa Stefania Petracca – è quello di valorizzare, coltivare e promuovere il patrimonio culturale, artistico e musicale del territorio, tenendo ben presente che la memoria è uno degli elementi che concorre a definire l’identità di una comunità e rappresenta il filo che unisce le generazioni.  Lasceremo, quindi, che a parlare siano le emozioni e i sentimenti che gli alunni, attraverso la guida paziente ed esperta dei loro nonni, sapranno esprimere con la musica, l’arte e la creazione di piccoli manufatti. Inviteremo i nonni, le nostre radici, a raccontare le loro esperienze di vita, ma anche a farci scoprire cosa sanno fare, attraverso un percorso itinerante all’interno della Scuola Primaria. In ogni aula alcuni nonni organizzeranno un laboratorio di antichi mestieri, dalla rielaborazione di canti e racconti legati alle nostre tradizioni, arti e mestieri come la lavorazione della ceramica con il tornio, la tornitura del legno,la realizzazione di cestini in vimini, la lavorazione della pietra , fino alla realizzazione di pizzi e tele realizzate con antichi telai. Ad aiutarci in questo percorso, la preziosa e qualificante partecipazione dell’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese, che interverrà con alcuni suoi artigiani in un rapporto di partenariato con la scuola, attraverso il suo Presidente, il professor Gianfranco Marsibilio”.

Nella prima parte della mattinata, dalle  9.00 alle 11.00, interverranno  nonni artigiani e artigiani professionisti, in un rapporto di partenariato con la Mostra dell'Artigianato Artistico Abruzzese di Guardiagrele. Saranno presenti, dunque, ceramisti, scalpellini, ricamatrici di tombolo, tessitrici con telai, falegnami e orefici che lavoreranno a fianco dei bambini. Nella seconda parte, dalle 11.00 alle 12,30, ci sarà un ensemble musicale con canti tradizionali, quadriglie, poesie dialettali e interviste ai nonni.  A conclusione ci sarà la tradizionale piantumazione dell'ulivo della classe 1^B.

La manifestazione è aperta anche  a tutti i bambini cinquenni del territorio che potranno così lavorare a fianco degli alunni della primaria nei vari laboratori, aperti naturalmente anche ai loro genitori ,in un progetto chiamato “A SCUOLA CON MAMMA E PAPA’,,

 

 

 

 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam