gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Blasioli a Villa Celiera per il primo Postamat del territorio: Servizi e risposte alla comunità, così si salvano le aree interne

di Redazione

Diventa realtà a Villa Celiera uno dei dieci impegni presi da Poste Italiane e Anci nei confronti dei piccoli Comuni d’Italia con l’apertura del primo sportello ATM del territorio. Un cammino iniziato a Roma nel novembre 2018 con un incontro con tutti i sindaci, destinato a porre particolare attenzione e servizi ai centri al di sotto dei 5.000 abitanti e continuato anche in Abruzzo, una rete in costruzione che da oggi annovera anche il piccolo centro pedemontano.  

Il Postamat è stato tenuta a battesimo daI sindaco Domenico Vespa, dai vertici di Poste Italiane rappresentati dal direttore delle Relazioni istituzionali area centro di Poste Italiane Andrea Bellissimo, da una rappresentanza di ANCI, presente anche il consigliere regionale Pd Antonio Blasioli e tutta la comunità locale che diverrà utente del servizio da subito.

“Comincia l’attività di uno sportello destinato a migliorare la vita della comunità- così il consigliere regionale PD Antonio Blasioli- e a sottolineare l’importanza dei piccoli centri: sono convinto che la politica dei tagli di sportelli e servizi unici paghi meno degli investimenti. Le iniziative concrete come questa sono la migliore risposta al rischio di desertificazione e isolamento di cui molti comuni italiani soffrono e questi impegni possono riportare qui è in altri migliaia di centri la giusta attenzione e presenza delle istituzioni. L’Abruzzo ha 305 Comuni, 251 sono quelli con meno di 5.000 abitanti e tanti ancora ne hanno meno di 3.000. Poste italiane accende i riflettori proprio sulle realtà minori, dove non devono mancare i servizi e dove è necessario sostenere chi decide di restare ad alimentarne la vita e l’economia. Bravo il Sindaco Domenico Vespa e alla sua squadra che sta scommettendo sul futuro del paese, facendo da motore a una vera e propria riqualificazione della vivibilità di questo piccolo centro pedemontano, reso noto dalla natura in cui è immerso e dalla bontà dei suoi famosissimi arrosticini. Il Postamat da oggi è a servizio di residenti e turisti ed è la testimonianza diretta che investire sulle piccole realtà dà grandi risultati”.

“Questa novità corona uno sforzo che arriva da lontano, un lavoro necessario e a cui abbiamo creduto, per non fare mancare servizi al nostro paese - dice il sindacoDomenico Vespa- un passo sicuramente positivo a beneficio di una comunità su cui bisogna puntare, perché i piccoli centri resistano e restino luoghi dove sia assicurata e mantenuta la migliore qualità della vita dei cittadini. Noi questo lo stiamo facendo e siamo felici di rientrare negli investimenti promossi da Poste Italiane, a cui sono grato per questo sodalizio. Questa postazione non cancella gli uffici, ma li rappresenta e potenzia l’offerta che il nostro Comune dà ai cittadini e ai turisti che attraversano il nostro territorio tutto l’anno. Diventerà patrimonio del nostro paese e ne saremo utenti e custodi, perché ci dà voce e rappresenta, insieme a tutte le altre attività e opere che abbiamo messo in cammino, l’importanza che i piccoli centri devono avere, perché è proprio la presenza dei piccoli paesi che valorizza la nostra storia e la sopravvivenza delle aree interne”.

 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam