gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Cordoglio per la scomparsa della giornalista Simona Petaccia

di Redazione

E' morta nella notte al policlinico di Chieti, dove era ricoverata, la giornalista Simona Petaccia. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, giornalista dal 1999, era presidente della Onlus 'Diritti Diretti' che "progetta, insegna e comunica il turismo accessibile". "Il mio lavoro consiste nel far comprendere che 'progettazione universale' significa qualita' e sviluppo socio-economico per la comunita' e l'imprenditoria, non solidarieta' verso i disabili o semplicemente obbligo di legge - si legge sul suo sito - Attraverso la mia attivita', accelero il processo che conduce verso citta' accoglienti per i cittadini che le abitano e i turisti che le visitano, indipendentemente da eta', condizioni di salute, particolari scelte, allergie o intolleranze alimentari". Nel 2018, quale suo premio di rappresentanza, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha destinato una medaglia alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti relativi al terzo premio nazionale "Turismi accessibili - Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere", ideato proprio da Petaccia e bandito dalla Onlus 'Diritti Diretti'. La morte di Simona Petaccia ha suscitato grande commozione aChieti, numerosissimi i messaggi di cordoglio soprattutto sui social. I funerali si terranno domani, domenica 25 agosto, nella chiesa della SS. Trinita' a Chieti alle ore 16. Ai familiari e agli amici di Simona Petaccia le condoglianze della nostra redazione

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam