gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Museo dei fossili e delle ambre di San Valentino: sabato inaugurazione della sala dedicata ai fossili della Majella.

di Fabio Di Bartolomeo

Si arricchisce il Museo dei fossili e delle ambre di San Valentino in Abruzzo Citeriore: una nuova sala a dispozioane per i visitatori in cui saranno esposti i fossili della Majella. L'iniziativa rientra nel mission prefissata con cui ci è indirizzati ad avere un forte legame con il territorio e consolidare il museo come punto di riferimento per la paleontologia in Abruzzo, a completare l'offerta turistico-culturale del comprensorio della Majella. 
All'evento partciperano Antonio Saia, sindaco di San Valentino, Alberto Tanfi, paleontologo e proprietario della collezione, Beniamo Gigante, Presidente Associazione Amici del Museo dei fossili e delle ambre, Dino D'Alessandro, Presidente Pro loco San Valentino, Antonio Di Marco, Presindente Provincia di Pescara.

Il museo, costituitosi nella rete Pangea, possiede già due sale dotate di corredo didattico: la Paleontologica, che comprende la sezione fossili che ripercorrono la storia degli ultimi 500 milioni di anni del nostro pianeta, la sezione uomo e la sala delle ambre con una preziosa raccolta fornita dai maestri orafi Verna. Inoltre ospita un esemplare di Deinonychus, uno dei dinosauri predatori più pericolosi con l’ "artiglio terribile" sul secondo dito della zampa posteriore, un esemplare di Scipionyx samniticus, il famoso “ Ciro” contenuto in una lastra di calcare litografico e frammenti di ossa dell’australopiteco Lucy, l’ominide più famoso mai ritrovato che deve il suo nome ad una delle canzoni che venivano ascoltate nell’accampamento di chi la scoprì ossia “Lucy in the sky with diamonds” dei Beatles.  Il museo è inserito all’interno dei “Quaderni dei Musei” che documentano il più recente progetto della Sovrintendenza beni culturali, dei servizi museali in Abruzzo volto a costruire percorsi di cittadinanza attiva attraverso l’uso consapevole del patrimonio culturale e della memoria civica.

Per i bambini previsto un laborario didattico.  L'appuntamento è per sabato 17 marzo 2018 alle ore 17,30.




HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam