gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Rapina dopo il furto al cambia monete, 2 condannati

di Redazione

Il gup del Tribunale di Chieti Isabella Maria Allieri ha condannato a tre anni e 4 mesi di reclusione ciascuno con il rito abbreviato una 34enne di Chieti e un trentenne di Pescara, accusati della ricettazione di una Fiat Panda utilizzata dopo un tentativo di furto al supermercato Coal di Francavilla al Mare dove entrarono dopo aver forzato la serranda, ma furono sorpresi da un dipendente che si era trattenuto oltre l'orario di lavoro. I due erano inoltre accusati di rapina perche', dopo essersi impossessati di una macchina cambia monete all'interno di un esercizio commerciale, per assicurarsi la fuga minacciarono con una pistola un uomo intervenuto per fermarli. Il possesso dell'arma ha fatto scattare nei loro confronti anche l'accusa di detenzione illegale e porto di pistola in luogo pubblico.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam