gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Sabato 13 ottobre torna al Pala Dean Martin il convegno su Cibo e Salute

di Redazione

Conto alla rovescia per la seconda edizione di “Cibo e Salute”, la manifestazione dedicata al benessere e alla sana alimentazione, intitolata alla memoria di Nicola Salvatorelli, il medico e titolare del ristorante Ninì a Montesilvano colle, aperto insieme a Niko Romito, lo chef abruzzese a tre stelle.

Sabato 13 ottobre, dalle 8,30 e fino alle 20, si alterneranno sul palco del Pala Dean Martin, chef, medici, esperti e docenti universitari per parlare di stress ossidativo, intolleranze alimentari, tradizione e prevenzione a tavola, marketing, neuro marketing e comportamenti di consumo alimentare, dieta e cancro, odontoiatria, meditazione. L’evento, patrocinato dal Comune di Montesilvano, è organizzato dall’associazione “Cibo e Salute”, creata da Anna De Antoni, medico chirurgo, esperta in dieta alcalina, moglie del compianto Salvatorelli, scomparso prematuramente nell’agosto 2017.

Particolarmente attesi gli interventi, tra i numerosissimi ospiti di prestigio del congresso, del regista Walter Nanni, che parlerà di “Intelligenza dalla preistoria ai giorni nostri” e del coach e fondatore della Leadership School Roberto Re che analizzerà “l’importanza della mente per il benessere”.

«Cibo e Salute - afferma il sindaco Francesco Maragno - con appena un’edizione alle spalle è divenuto già un appuntamento atteso da tutta la città. La qualità del dibattito è stata da subito elevatissima e siamo certi che in questo secondo anno soddisferà tutte le aspettative. Un plauso a Anna De Antoni che sta onorando pienamente la memoria di Nicola Salvatorelli, un professionista ma soprattutto un uomo che tanto ha dato alla comunità montesilvanese».

«Nicola è stato se stesso fino in fondo - sottolinea Anna De Antoni -donando un esempio di integrità e di rispetto per la vita. Stargli accanto per me è stato un grande privilegio.  Non ci sono parole che io possa utilizzare per parlare di Nicola, ci sono solo emozioni che continuano a battere nei cuori di chi lo ha amato. In suo ricordo ho voluto fondare l’Associazione “Cibo e Salute”, al fine di continuare un progetto iniziato con lui e che si pone come mission quella di studiare e divulgare la conoscenza inerente la sana alimentazione, sia per quanto concerne l’aspetto scientifico che quello enogastronomico».

Durante il congresso sarà possibile visitare stand informativi sulla alimentazione e sul benessere e gustare prodotti come pane di Solina, formaggi bio, olio del territorio, acqua alcalina,  vino e caffè.

 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam