gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Dati della Questura, nel 2018 denunciati nel Pescarese 10.894 delitti

di Redazione

La Questura di Pescara ha reso noti i risultati e i dati delle attività svolte in provincia dalla Polizia nel 2018, fino al 30 novembre. In totale a Pescara e provincia nel 2018 sono stati denunciati complessivamente 10.894 delitti rispetto ai 12.613 dello scorso anno, con un calo del 13,63%. Due gli omicidi, quello del giovane Alessandro Neri l'8 marzo e quello di Salvatore Russo il 25 aprile; due i tentati omicidi. Le denunce per lesioni dolose sono state 330, per violenza sessuale 26. In diminuzione rispetto al 2017 scippi e borseggi. Calo generalizzato dei furti: in abitazione 759 (contro 834), in esercizi commerciali 462 (541), auto in sosta 482 (564), di ciclomotori 198 (212), di auto 446 (627). In calo anche le rapine: in abitazione 8 (10), in banca 1 (6), agli uffici postali 2 (6), in esercizi commerciali 18 (21), nella pubblica via 43 (56). Estorsioni 56 (58), usura 0 (3), truffe e frodi informatiche 790 (928), incendi 17 (34), danneggiamenti 1305 (1413). Relativamente al Comune di Pescara i delitti denunciati in totale sono stati 6637 rispetto ai 7583 dello scorso anno, con un calo del 12,48%. Nella lotta al traffico e spaccio di stupefacenti sono stati sequestrati 0,623 kg di cocaina (contro 2,35 kg) e kg 0,801 di eroina (0,306). Sequestrati nel 2018 5,014 kg di hashish (5,88 kg) e 9,05 di marijuana (kg 21,449). Rilevati 419 incidenti stradali, contro 602. Nel 2018 gli interventi effettuati dalla Squadra Volante, per chiamate al numero 113, sono stati 5597, rispetto ai 6213 del 2017. Infine, fra le misure di prevenzione effettuate, spiccano i 18 Daspo inflitti (13 l'anno scorso), e le persone denunciate per maltrattamenti in famiglia 15 (45). I passeggeri controllati provenienti da paese extra Schengen sono stati 112.097 rispetto ai 136.577. Le Navi controllate provenienti da paesi extra Schengen 135 (97).

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam