gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Guardie mediche in sciopero all'Aquila

di Redazione

 I medici di Continuita' Assistenziale dell'Aquila sciopereranno dalle 20 alle 24 dei giorni 10 e 11 giugno 2019 per protestare contro il mancato pagamento per le visite ambulatoriali, l'adeguamento del rimborso forfettario per il carburante ed il pagamento di alcune prestazioni aggiuntive previste dall'Accordo Integrativo regionale Abruzzo, mai erogate. "Osserviamo con preoccupazione quello che sta nuovamente accadendo in Abruzzo - spiega Tommasa Maio, Segretario nazionale del settore FIMMG CA - per l'ennesima volta non si vuole dare la giusta attenzione alle istanze dei colleghi, gia' lungamente provati dalla questione determinata dalla revoca delle indennita' di rischio". "Adesso - disattendendo l'Accordo Integrativo Regionale - continua - non si vuole far partire un'attivita' regolarmente negoziata, gia' avviata da parte delle Aziende sanitarie". "Quello che sta accadendo in Abruzzo e' molto grave, vengono infatti bloccate attivita' regolarmente negoziate da un accordo firmato da tutti e quattro Direttori Generali delle ASL. Chiediamo di sapere perche' alcune Aziende non hanno ancora onorato questo Accordo e questa sera saremo idealmente vicini ai Colleghi abruzzesi in sciopero - conclude Maio - con una presenza sui social a loro fianco, a sostegno delle giuste rivendicazioni". 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam