gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Il Parlamento europeo ricorda Fabrizia Di Lorenzo

di Redazione

Fabrizia Di Lorenzo, la vittima italiana dell'attentato del dicembre 2016 a Berlino, è stata commemorata oggi al Parlamento europeo a Strasburgo. La cerimonia si è svolta in occasione della Giornata europea in memoria delle vittime del terrorismo, alla presenza della famiglia. Grande commozione durante l'incontro, nel corso del quale è stato proiettato un video per ricordare la giovane italiana. "Sono commossa e onorata di essere qui oggi, nel cuore dell'Europa", ha raccontato la madre di Fabrizia Di Lorenzo, Giovanna Frattaroli. "Ricordo anche i familiari di tutte le altre vittime del terrorismo - ha aggiunto - e auspico che vengano tutelate le persone, i familiari e che si creino le opportunità per i giovani attraverso l'istruzione, la cultura e il lavoro". Il vicepresidente del Parlamento Ue, l'eurodeputato David Sassoli, ha consegnato alla famiglia una medaglia commemorativa a nome dell'Eurocamera. "Le istituzioni devono continuare a coltivare il ricordo e la memoria", ha detto Sassoli, sottolineando che l'elenco di ragazzi vittime del terrorismo è ormai troppo "lungo". "Il mese scorso - ha aggiunto - abbiamo ricordato un altro giovane italiano", Antonio Megalizzi, morto nell'attentato dello scorso dicembre Strasburgo. "Il suo ricordo, come quello di Fabrizia, ci deve impegnare". "Fabrizia era una ragazza straordinaria, che amava non solo l'Europa ma anche le istituzioni europee", ha detto l'eurodeputato Pd Andrea Cozzolino, che ha promosso l'iniziativa per ricordare Fabrizia Di Lorenzo al Parlamento Ue. A prendere parte alla cerimonia anche il sindaco di Contursi Terme, Alfonso Forlenza, membri del Comitato "Insieme per Fabrizia Di Lorenzo" e studenti delle scuole superiori

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam