gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Maltempo, donna ferita a Pescara da un albero caduto in via Avezzano

di Redazione

Una donna di 49 anni e' rimasta gravemente ferita a Pescara dopo che un albero, probabilmente a causa del forte vento che imperversa sulla citta' in queste ore, e' caduto sulla sua auto parcheggiata in via Avezzano, vicino alla Prefettura. Il fusto e' finito dentro l'abitacolo della vettura. La donna ha riportato, tra l'altro, una frattura esposta del femore ed e' stata trasportata in ambulanza in ospedale dove attualmente e' sottoposta a intervento chirurgico. 

La 49enne, al termine dell'intervento chirurgico, e' stata ricoverata nel reparto di Ortopedia. La prognosi e' di 40 giorni. La donna, in base alla ricostruzione, si trovava nella sua auto in sosta, quando, a causa del forte vento, un grosso tronco si e' staccato da un pioppo ed ha preso in pieno la parte anteriore della sua macchina. Anche un'altra vettura parcheggiata in strada e' rimasta danneggiata. La polizia municipale si sta occupando degli accertamenti del caso. Via Avezzano e' stata chiusa al traffico per ulteriori verifiche sugli alberi

Diversi gli interventi in citta' a causa del vento. Inoltre è stata sospesa l'attività didattica nei Comuni di Collelongo, Balsorano, Aielli, Cerchio, Collarmele, San Vincenzo Valle Roveto, Civitella Roveto, Canistro, Pescasseroli, Ortucchio, Pescina, Barrea e Villetta Barrea, con ordinanze emesse ieri in tarda serata dai sindaci, per l'allerta meteo 'rossa' per rischio idraulico, diramata dal Centro Funzionale d'Abruzzo che ha evidenziato criticita' elevata fino alle 14 di domani, martedi' 30 ottobre. I comuni di Collelongo e Opi hanno attivato il Centro Operativo Comunale (Coc). A Villetta Barrea la situazione e' tornata sotto controllo dopo che ieri il fiume Sangro, esondato in alcuni punti, ha spinto in acqua alcuni alberi che, creando uno sbarramento naturale, hanno fatto innalzare il livello fino a far crollare un ponticello pedonale in legno. I Vigili del fuoco hanno ripulito il letto del fiume, ripristinando il normale corso. Vista la situazione e l'allerta meteorologica diramata dalla Protezione Civile che prevede allerta rossa e rischio idraulico, il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, ha ordinato l'apertura del Centro Operativo Comunale (Coc) presso la Sede Comunale Piazza della Repubblica. Vento sulla costa. 

**********

Il maltempo interesserà i Bacini dell'Aterno, dell’Alto Sangro e la Marsica e sulle restanti zone della Regione, in particolare sui bacini Tordino-Vomano, Bacino del Pescara e Bacino Basso del Sangro prevista allerta gialla per rischio idraulico diffuso. Potrebbero verificarsi fenomeni di esondazione dovuti all’innalzamento del livello idrometrico dei corsi d’acqua principali e del reticolo idrografico minore. Si prevedono, infatti, precipitazioni diffuse e persistenti, localmente a carattere di rovescio o temporale, sui settori occidentali della regione con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati. Sono previste precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sugli altri settori, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati. Il Centro Funzionale della protezione civile di Regione Abruzzo ha, inoltre, diffuso l'Avviso di condizioni meteo avverse emesso dal Dipartimento di Protezione Civile, che prevede precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. Previsti venti forti con raffiche di burrasca forte e possibili mareggiate lungo le coste esposte.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam