gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Pescara. L'assessore Allegrino incontra associazioni volontariato in ospedale

di Redazione

Parola al volontariato, l'assessore Allegrino incontra le associazioni in ospedale per individuare i bisogni sanitari e sociali della popolazione

Le associazioni di volontariato, che operano in ospedale, saranno convocate periodicamente dalla Direzione medica del presidio per recepire istanze e attivare una rete di collaborazione con l'amministrazione comunale. La decisione è stata presa nel corso di un incontro promosso dall’Assessore alle Politiche Sociali, Antonella Allegrino, al quale ha partecipato anche il dottor Rossano Di Luzio, direttore medico ospedaliero. All'incontro hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni: Lilt, Agbe, Aism, Form-Art, La Sorgente, Avulss, Age, Clowndoc, Willclown, Fogi e L'Abbraccio dei prematuri.

 “Ho convocato questo tavolo di lavoro, che si è tenuto nel nella sala conferenze del nosocomio, per individuare i bisogni sanitari e sociali della popolazione pescarese, in riferimento alle concertazioni di supporto alla stesura del nuovo Piano Sociale - ha spiegato l’assessore Antonella Allegrino - E’ stato un momento di confronto che si ripeterà periodicamente, grazie ad un impegno, preso di comune accordo, con la direzione medica. Le associazioni convocate operano attraverso il volontariato, sia all’interno dell’ospedale sia all’esterno. E’ un’attività che offre un supporto fondamentale alla struttura sanitaria, nell’assistenza ai pazienti e all’utenza, soprattutto in alcuni reparti come l’Oncologia, l’Ematologia, la Geriatria e la Pediatria.  I dati e le informazioni che mi hanno fornito sull’attività svolta, la segnalazione di aspetti positivi e criticità per le quali vorrebbero avere il supporto dell'amministrazione comunale, serviranno ad elaborare il profilo sociale, uno studio essenziale per cogliere e recepire i mutamenti in atto e prevedere risposte idonee alle esigenze già esistenti e a quelle che si stanno delineando”.

Dopo aver illustrato la loro storia e come è articolato in lavoro in ospedale, i rappresentanti delle associazioni hanno avanzato alcune richieste tese al miglioramento del servizio in favore dei pazienti e delle persone che usufruiscono delle strutture sanitarie. “In collaborazione con la Direzione medica cercheremo di dare un supporto a queste istanze, che hanno riguardato, in gran parte, la necessità di fare rete, di avere una sede gratuita e di elaborare progetti per partecipare ai bandi - ha aggiunto Allegrino - E’ stata espressa anche soddisfazione per la convocazione della riunione, che ha dato modo ai rappresentati dell’associazioni di  incontrarsi, visto che alcuni, pur operando nello stesso ambito, non si conoscevano”.

"Ringrazio le associazioni per quello che fanno perché se l’ospedale va avanti è anche grazie a loro - ha concluso Rossano Di Luzio -  Il mio impegno sarà di convocare  gli ‘stati generali’ del volontariato almeno due volte l’anno per essere aggiornato sull'attività e su eventuali esigenze. Chiederò, inoltre, che venga creata una bacheca  sul sito della Asl in cui possano comunicare le iniziative”.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam