gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Scoperto un caseificio abusivo in un container

di Redazione

Blitz dei Carabinieri del Nas di Pescara in un allevamento ovino della Marsica: scoperto un caseificio abusivo in un container e sequestrati 5 quintali di formaggi. L'ispezione, nell'ambito dei controlli agli allevamenti intensivi di animali da reddito e produzioni zootecniche, ha riguardato un'azienda agricola con allevamento ovino e laboratorio per la produzione di formaggi. E' stato cosi' accertato che la struttura aveva attivato abusivamente, peraltro in un container, un laboratorio per la lavorazione del latte ovino proveniente dal proprio allevamento, privo di autorizzazione, mantenendolo in attivita' in cattivo stato di igiene e pulizia e privo dei requisiti minimi strutturali. Erano state inoltre omesse le procedure di tracciabilita' e rintracciabilita' dei formaggi prodotti e non veniva applicato il previsto piano di autocontrollo di cui al sistema Haccp. Gli ispettori del Nas hanno proceduto al sequestro amministrativo dell'intero laboratorio, delle celle frigorifere e di complessivi 500 chilogrammi di formaggi pecorini di varia stagionatura e ricotta fresca per le successive valutazioni relative alla distruzione. Elevate sanzioni per 8.000 euro. Alcuni giorni prima, sempre nella Marsica, i militari del Nas di Pescara avevano vincolato un intero allevamento ovino, composto da 217 capi, in cui era stato scoperto l'utilizzo di farmaci veterinari senza prescrizione medico veterinaria. In tal senso i controlli sono finalizzati alla tutela della salute dei consumatori.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam