gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Torna la ciclo passeggiata educativa a Montesilvano

di Redazione

COMUNICATO STAMPA

 

Torna la ciclo passeggiata educativa a Montesilvano

Domenica 19 maggio dalle 9 alle 12

 

Anche Montesilvano aderisce a Bimbimbici, l’iniziativa ideata dalla Fiab, Federazione Italiana ambiente e bicicletta, per sensibilizzare all’uso della bicicletta e giunta alla sua ventesima edizione.

Domenica 19 maggio, proprio nell’ambito della manifestazione di carattere nazionale che a coinvolge circa 160 città, grazie alla sinergia tra Comune e le associazioni Amare Montesilvano, Nuovo Saline, Skating Academy e Fidas Pescara, a Montesilvano si terrà una ciclo passeggiata ecologica.

«Voglio ringraziare -  ha affermato il sindaco Francesco Maragno  - tutte le associazioni che collaborano per la realizzazione di questa giornata che vuole essere un modo per sensibilizzare e avvicinare i cittadini all’uso della bicicletta. Andare in bici e vivere il nostro territorio, che ben si presta proprio a questo mezzo, deve essere sempre più diffuso».

A partire dalle 9, verranno aperte le iscrizioni sul lungomare di fronte lo stabilimento balneare Sabbia d’Oro. Alle 9.30 circa, la ciclo passeggiata seguirà il percorso sulla pista ciclabile della riviera che per l’occasione resterà chiusa alle auto, in entrambi i sensi di marcia, fino al Pala Dean Martin. La passeggiata vedrà una sosta anche al lido La Rosa dei Venti, dove verranno distribuiti alcuni gadget.

«Siamo lieti che Montesilvano abbia aderito a questa manifestazione  - ha sottolineato Alessandro Tursi, presidente nazionale Fiab-.  Mi sono sempre battuto per l’ambiente e per la necessità di consentire ai bambini di vivere le proprie città da soli, in sicurezza. Le città più moderne, ricche e acculturate sono anche quelle più accoglienti per i bambini, dove le strade sono lo spazio per le persone e non per le automobili. I pediatri, inoltre, hanno identificato la bici come la punta della piramide delle attività motorie per una vita sana dei bambini. Questa passeggiata, per la città di Montesilvano, dove abbiamo con l’amministrazione elaborato il biciplan, ossia un piano per la mobilità ciclabile che andrà a potenziare anche le piste ciclopedonali attualmente esistenti, per vedere come si può vivere bene la città in bicicletta».   

«L’intento -  ha detto Renato Petra, presidente di Amare Montesilvano – è quello di sensibilizzare i bambini e le loro famiglie al rispetto della natura, alla sua conservazione e all’uso della bici come mezzo di locomozione non inquinante. Il programma prevede che lungo il percorso ci sia anche una lezione di zoologia, tenuta dalla Nuovo Saline onlus». La passeggiata si concluderà infatti nella sede dell’associazione, al pala Dean Martin, dove i volontari illustreranno il patrimonio zoologico del fiume Saline.

Su via Maresca il Grand Hotel Adriatico allestirà un punto ristoro. «Montesilvano ha nel turismo la sua più grande attrattività -  ha affermato il direttore del Grand Hotel Adriatico Adriano Tocco -. La nostra offerta turistica ha sempre posto al centro i bambini. Non a caso sono anni che otteniamo la bandiera verde, il riconoscimento come località turistica a misura di bambino. La bici arricchisce ulteriormente questa offerta. Ecco perché ritengo che questa manifestazione e il messaggio a essa connesso siano pienamente in linea con la nostra offerta turistica».   

«Questa amministrazione – ha sottolineato l’assessore alla mobilità sostenibile, Ernesto De Vincentiis -  ha sempre posto grande attenzione alla mobilità ciclabile, avviando un percorso di potenziamento delle piste ciclopedonali, così da garantire la sicurezza e le comodità necessarie a questo mezzo, nonché al coinvolgimento delle scuole in diversi tipi di progettualità. Questa manifestazione coniuga entrambe queste inclinazioni».

Alla giornata sarà presente anche la Fidas Pescara, che a Montesilvano conta 1400 donatori. «La Fidas -  ha dichiarato la presidente Anna Di Carlo – ha sempre avuto un bellissimo rapporto con Montesilvano. Abbiamo aderito con entusiasmo a questa giornata, perché bici e salute vanno di pari passo e sarà un’ottima opportunità sulla importanza delle donazioni di sangue».

Nel Parco Le Vele, per tutta la mattinata, fino alle 13, sarà allestito il marking point mobile del Comune per la punzonatura delle bici, dove è possibile marchiare i mezzi gratuitamente. Per farlo è necessario portare la bici, la copia del documento di identità e del codice fiscale. 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam