gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Assemblea Bcc Abruzzese, mille soci a Montesilvano

di Redazione

Nutrita assemblea della Bcc Abruzzese di Cappelle sul Tavo che si è tenuta ieri (domenica 19 maggio) nel Grand Hotel Adriatico di Montesilvano. Quasi mille soci hanno preso parte ai lavori che si sono tenuti in mattinata e al pranzo sociale a seguire. Quest’anno tutti i presenti hanno ricevuto, insieme al consueto dono della banca, un omaggio in più: la Polizza Responsabilità Civile Vita Privata e Casa, della durata di un anno. Un regalo che copre danni a persone, a cose e al patrimonio, causati accidentalmente da individui e animali che abitano la casa. “Come sempre, la Bcc Abruzzese è accanto ai suoi soci e alle loro famiglie e li mette al riparo dagli imprevisti della vita”, ha detto il presidente della Bcc Michele Borgia, presentando l’iniziativa. Con lui, l’intero Consiglio di amministrazione e il direttore generale Adriano Giacintucci, i componenti del collegio sindacale e del collegio dei probiviri, il responsabile della sede Abruzzo e Molise di Iccrea Ermanno Alfonsi.

Quella di ieri è stata la prima assemblea successiva all’adesione della banca al Gruppo bancario Iccrea che annovera 142 Bcc. Come Iccrea, che vanta una netta posizione di leadership a livello nazionale nel finanziamento delle microimprese e delle imprese artigiane, anche la Bcc Abruzzese ha portato all’approvazione dell’assemblea dati che testimoniano analoga attenzione al circuito delle microimprese, a cui è andato il 65% dei finanziamenti erogati, delle famiglie e dei professionisti per il restante 35%. Grande l’attenzione rivolta ad efficientare i propri processi con un numero di pratiche valutate aumentato in misura pari al 18%. Anche la cosiddetta “geocircolarità” del proprio operato ha consentito di riversare l’84% della raccolta realizzata in prestiti a favore degli operatori che vivono e lavorano nei nostri territori.

“La banca ha generato vantaggi a favore dei suoi soci complessivamente quantificabili in 994 mila euro, che si sommano a 1.200.000 euro circa di utili netti”, ha sottolineato il presidente Michele Borgia, “l’approccio meritocratico e etico ha consentito alla Bcc di superare la crisi con indicatori di gran lunga migliori di quelli, già assolutamente positivi, che la banca aveva fatto segnare nei periodi antecedenti la crisi”.

“Attraverso l’Abruzzese Salute Mutua”, ha concluso il presidente Borgia, “abbiamo offerto assistenza di natura non bancaria nei settori sanitari, sociali e della famiglia con provvidenze che ad oggi si attestano ad un ammontare pari a 100 mila euro”. Per quanto riguarda le novità, in assemblea è stato presentato il servizio di assistenza medica 24 ore su 24, in convenzione con Abruzzese Salute.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam