gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Pescara, sesta tappa del roadshow nazionale di Anip-Confindustria

di Redazione

Si terra' mercoledi' 23 gennaio alle ore 10, presso la sala Orofino di Confindustria Pescara, in via Raiale 110 bis, l'incontro "Industria & Facility management. Mercato, regole ed opportunita' per la qualita' dei Servizi Integrati in Italia", organizzato da Anip - Confindustria, in collaborazione con Confindustria Chieti Pescara. Si tratta della sesta tappa italiana del roadshow di Anip-Confindustria, l'Associazione nazionale delle imprese di pulizia e servizi integrati che rappresenta in Confindustria il comparto dei Servizi integrati e Multiservizi, oggi denominato "Facility management". L'evento di Pescara coinvolgera' numerose aziende leader nel settore, insieme esponenti del mondo politico - istituzionale, delle associazioni, delle universita', delle forze sociali e, in genere, gli stakeholder di riferimento che, si confronteranno direttamente con gli imprenditori sulle diverse tematiche di un settore in forte crescita e che rappresenta un potenziale sempre piu' importante per l'economia e lo sviluppo del Paese

L'incontro che si svolgera' con la conduzione del giornalista Rai Nino Germano, dopo i saluti istituzionali della presidenza di Confindustria Chieti Pescara portati dal vicepresidente Alessandro Addari,seguiranno gli interventi: del presidente di Anip- Confindustria Lorenzo Mattioli che illustrera' lo stato dell'arte su il "Facility management e i servizi industriali in Italia", Francesco Anglani, partner dello studio legale BonelliErede, affrontera' il tema del rapporto "Regole e concorrenza" in un mercato molto particolare e competitivo come quello dei servizi industriali, Domenico Casalino, invece, manager esperto di committenza pubblica, parlera' di 'fair competition e accountability', Pierluigi Mantini, vicepresidente consiglio di Presidenza Giustizia amministrativa, con il suo contributo affrontera' il tema dei "contratti pubblici, regole e semplificazione" dove sara' messa a fuoco l'attuale situazione di continua riforma del codice degli appalti. Al centro dell'attenzione, dunque, gli scenari di intervento che Anip-Confindustria considera prioritari per un nuovo protagonismo del Facility management italiano: l'innovazione e il facility 4.0; le nuove regole introdotte dalla riforma del codice degli appalti; nuove prospettive di mercato in un settore in forte crescita, dai Beni culturali alla rigenerazione urbana; la proposta di una nuova legge quadro sui servizi. 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam