gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Silvano Di Primio nuovo presidente regionale di Coldiretti

di Redazione

Cambio al vertice di Coldiretti Abruzzo. Silvano Di Primio, classe 1962, titolare dei Vivai Del Ponte di Cepagatti, azienda leader in Europa nella produzione di piante grasse, è il nuovo presidente della federazione regionale abruzzese subentrando a Domenico Pasetti, viticoltore titolare dell’omonima cantina che ha guidato la Coldiretti regionale dall’anno 2000. Il passaggio del testimone è avvenuto al termine dell’assemblea regionale elettiva che si è svolta al Mediamuseum di Pescara, alla presenza del direttore regionale Giulio Federici che ringraziato il presidente uscente per la disponibilità dimostrata per tanti anni nei confronti dell’organizzazione. Ora, l’inizio di una nuova era che in Abruzzo ha il nome di Silvano Di Primio e un consiglio regionale nuovo di zecca, composto da Cinzia Basile, Chiara Ciavolich, Federico Domenicone e Gianni Fragassi per la provincia di Pescara; Fabrizio Biagi, Daniela Pepe, Emanuela Ripani per la provincia di Teramo, Nicola Caravaggio, Antonio Petrongolo, Carmine Rossi, Giovanni Scè e Piercarmine Tilli per la provincia di Chieti; Fabio Cianfaglione, Rinaldo D’Alessio, Angelo Giommo per la provincia di L’Aquila e i delegati dei movimenti nelle persone di Antonella di Tonno (Donne Impresa), Giuseppe Scorrano (Giovani) e Romeo Pulsoni (Senior). A questi si aggiungono inoltre il presidente regionale di Terranostra Gabriele Maiezza, il consigliere ecclesiastico Velondrazana Juvence e i revisori dei conti Fabio Gildo Colonna, Domenicantonio gentile e Marco Della Fazia.

Tanti i progetti da mettere in campo nel breve periodo, oltre ad entusiasmo e progettualità. “E’ un incarico che assumo con grande onore e che mi permetterà di confrontarmi con nuove importanti responsabilità’’ ha sottolineato Di Primio ‘’per mio conto assicuro grande volontà e disponibilità ma soprattutto tanto impegno a favore del progetto di Coldiretti a tutela delle imprese agricole. Siamo di ritorno – ha evidenziato il presidente – dal Villaggio di Roma in cui abbiamo potuto dimostrare forza oltre ad una grande capacità attrattiva ed organizzativa. Sta ora a noi, raccogliere i frutti di una esperienza così grande e importante e riportarli sul territorio a germogliare nuovamente”.“Ringrazio Coldiretti per questa incredibile esperienza che volge al termine lasciandomi ricordi, soddisfazioni ed una grande esperienza - ha detto invece Pasetti - auguro un sentito in bocca al lupo al nuovo presidente e al consiglio appena nominato”.

Oltre a ricoprire il più alto scranno della federazione regionale, Di Primio  è stato eletto anche presidente di Coldiretti Pescara subentrando a Chiara Ciavolich, viticoltrice di Loreto Aprutino, che ricopriva il ruolo di presidente dal 2009 e che ha ringraziato il consiglio uscente per la disponibilità dimostrata augurando buon lavoro al neoeletto vertice.  

Nuovi importanti incarichi inoltre per Antonella Di Tonno, responsabile regionale di Coldiretti Donne Impresa e titolare della Talamonti Vini, nominata ieri nell’esecutivo nazionale delle imprenditrici di Coldiretti.  

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam