gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Abruzzo, la Giunta approva il piano regionale anticorruzione

di Redazione

La Giunta regionale dell'Abruzzo nella seduta straordinaria di ieri, ha approvato il piano triennale di prevenzione della corruzione 2017/2019. Il documento, predisposto dalla direttrice generale Cristina Gerardis. "Con il piano", ha detti Cristina Gerardis, "sono state adottate misure volte ad evitare o comunque minimizzare il rischio di fenomeni corruttivi o atti imparziali, tenendo ben presente il tema della trasparenza, che è alla base della politica anticorruzione". "Queste misure si ritrovano, innovativamente, nel piano delle performance del personale e costituiscono pertanto un obiettivo da raggiungere per ottenere una valutazione positiva del lavoro svolto, ciò che porta con sé una diretta responsabilizzazione dei dirigenti e dei funzionari regionali".

Nel documento viene data rilevanza alla formazione di dirigenti e funzionari per gli strumenti anticorruttivi, nonché al costante monitoraggio della effettiva realizzazione delle azioni e degli adempimenti previsti. In fase di consultazione sono pervenute pochissime osservazioni emendative, ma sono state prese in considerazione anche proposte di forze politiche di minoranza, constatando con soddisfazione che tutte le mozioni e le direttive esaminate sono in realtà già integralmente recepite nel Piano licenziato ieri dalla Giunta, ha spiegato la Gerardis. Il Piano Anticorruzione, si presenta quindi", ha concluso, "come un documento estremamente evoluto e completo, indispensabile strumento di conoscenza e stimolo per adottare comportamenti virtuosi e retti nella pubblica amministrazione". 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam