gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Asl Teramo presenta 132 assunzioni di infermieri

di Redazione

Sono entrati in servizio, a tempo indeterminato, nei quattro presidi ospedalieri della Asl di Teramo, 132 tra infermieri e operatori socio sanitari. Il direttore generale Roberto Fagnano ha voluto giustamente regalare enfasi al momento e ha trattato la firma simbolica dei contratti alla stregua dell'inaugurazione di un reparto o di una apparecchiatura importante. Delle 132 assunzioni, 92 sono infermieri che entreranno in servizio dal primo settembre, 3 da ottobre e i restanti 37 sono i cosiddetti 'Oss' che saranno dentro tra settembre e ottobre. L'occasione è stata utile anche per i medici, attraverso le parole del presidente provinciale dell'Ordine e sindacalista Anaao, Cosimo Napoletano, per denunciare la carenza dei professionisti nella sanità ospedaliera, a fronte di pensionamenti che non trovano ricambio nel breve periodo. I dirigenti chiamati a celebrare l'avvenimento nella kermesse mattutina in sala convegni del secondo Lotto dell'ospedale Mazzini, hanno ricordato l'imponente lavoro svolto a monte di queste assunzioni, grazie alla scrematura svolta dagli uffici amministrativi: sia il concorso infermieri che quello per Operatori socio sanitari ha visto la partecipazione di circa 7mila candidati, che hanno superato le selezioni tenute nel palasport di Pesaro e che hanno formato una graduatoria dove tutti i classificati hanno trovato alla fine un posto di lavoro.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam