gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Chieti, potenziamento dei parcheggi

di Redazione

Il Comune di Chieti ha avviato la procedura di pubblicazione del bando di gara per affidare i lavori di riqualificazione e potenziamento dei parcheggi pubblici del terminal bus e del sistema di collegamento pedonale ovvero la scala mobile che collega il terminal al centro storico. La consegna degli interventi avverra' tramite procedura aperta e con il criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualita'-prezzo. Lo ha reso noto l'assessore ai lavori pubblici Raffaele Di Felice. Gli interventi, per un importo di 5.226.0280 euro, sono finanziati grazie alle risorse che il Comune di Chieti si e' aggiudicato partecipando al bando di finanziamento straordinario per la riqualificazione urbana dei comuni capoluoghi di provincia ovvero il Bando Periferie, e alla Convenzione stipulata tra il sindaco Umberto Di Primio e la Presidenza del Consiglio dei Ministri. I finanziamenti complessivi richiesti dal Comune di Chieti per il progetto ''Riqualific@teate'' ammontano a 11.172.890 euro. ''Il parcheggio di piazza Falcone e Borsellino - evidenzia Di Felice - gia' area di sosta con un sistema di 120 posti auto al di sotto del capolinea dei bus, sara' potenziato grazie allo sfruttamento della superficie sottostante. Nella parte superiore e' prevista la riqualificazione ambientale, paesaggistica e funzionale della struttura anche grazie alla sistemazione dell'area a verde, lo smantellamento della scala mobile e il suo completo rifacimento, in grado di raddoppiare l'offerta di collegamento con il centro storico grazie anche al tunnel-ascensore di largo Barbella-piazzale terminal. Proprio quest'ultimo, poi, a seguito dell'accordo con la societa' Tua, stazione appaltante dei lavori, sara' riqualificato con un intervento strategico finanziato nell'ambito dei lavori di ammodernamento del sistema regionale delle autostazioni e del servizio del Tpl''. ''Con il raddoppio degli stalli di sosta al parcheggio del terminal, finalmente Chieti avra' i posti auto che tanto attende in centro storico - dice il sindaco Umberto Di Primio - lavori che si realizzeranno grazie ai fondi ministeriali u cui Anci ha lavorato in sinergia col Governo fin dal primo momento e all'accordo nazionale di Anci e Cassa Depositi e Prestiti in base al quale il Comune di Chieti, con i requisiti di bancabilita', ha ricevuto risorse per fare l'investimento che recuperera' quando gli verra' erogato l'incentivo alla fine dei lavori. Gli interventi, oltre a rappresentare una opportunita' per la Chieti del futuro, andranno a mettersi a sistema con i progetti pubblici di recupero gia' esistenti per il territorio''. 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam