gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Di Sabatino (Pd): Ripartire dai circoli per progettare il futuro e riavvicinare i territori al nostro partito

di Redazione

Ieri sera, a Francavilla, si è svolto il quarto incontro del Segretario del Pd Abruzzo Renzo Di Sabatino con i segretari di circolo abruzzesi. In particolare, dopo aver incontrato gli esponenti dei circoli di Pescara il 15 ottobre scorso nella sala Berlinguer, essersi recato ad Avezzano, il 20 ottobre, per confrontarsi con gli iscritti della Provincia dell’Aquila, e aver dialogato con i presidenti delle sezioni teramane lo scorso 23 ottobre, ieri sera Di Sabatino ha avuto l’occasione di ascoltare le istanze e le proposte che arrivano dal territorio del Sangro Aventino e del Chietino-Ortonese.

“Ripartire dai circoli per progettare il futuro e riavvicinare i territori al nostro partito è l’obiettivo che mi sono prefissato appena nominato Segretario regionale – spiega Di Sabatino -. Perciò, come prima cosa, ho fortemente voluto incontrare i segretari e gli iscritti ai circoli delle province abruzzesi. Insieme abbiamo analizzato le problematiche che attanagliano i nostri Comuni, stilato le priorità di intervento e ribadito la necessità di ripartire dal basso, assicurando un maggior coinvolgimento ai cittadini e ampliand il processo democratico.

Incontri costruttivi e proficui – continua Di Sabatino – che rappresentano un’ottima base su cui poggiare le fondamenta della  prossima conferenza programmatica, che si svolgerà il 24 novembre all’Aurum di Pescara. Dopo l’esperienza di Atessa, abbiamo deciso di replicare l’evento, che stavolta, però, durerà solo un giorno. Ma anche stavolta, però, non mancherà il coinvolgimento e la partecipazione di esponenti della cultura abruzzese, imprenditori, associazioni, sindacati, per una giornata tutta dedicata al dibattito e al confronto con i cittadini. Un’occasione di incontro e dibattito, dunque, durante la quale, siamo certi, ci sarà modo per scrivere insieme e rilanciare un progetto politico alternativo al sovranismo e al populismo dell’attuale governo”.

I dettagli, dalla descrizione dei forum tematici fino all’organizzazione, saranno resi noti in una conferenza stampa che si svolgerà entro metà novembre.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam