gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Marsilio: I rapporti nel centrodestra in Abruzzo sono sereni

di Redazione

 "Stiamo per entrare nel decimo anniversario del terremoto dell'Aquila, e abbiamo ancora tanto lavoro da fare. Purtroppo non c'e' stato solo quel tragico evento ma ci sono stati altri eventi sismici del 2016 e 2017. In questi casi il ritardo della ricostruzione e' incredibilmente ancora peggiore di quelli del 2009. Abbiamo subito dato impulso agli uffici per la ricostruzione". Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo , Marco Marsilio, intervistato dal direttore dell'agenzia Dire, Nico Perrone, elencando quelle che sono le priorita' del suo mandato. "Il rischio- ha aggiunto Marsilio- e' che passando troppi anni i territori subiscano una spopolazione irreversibile. Un processo che l'Abruzzo gia' subisce, la popolazione invecchia perche' coloro che se ne vanno sono prevalentemente i giovani. Questo tende a squilibrare anche la bilancia dei servizi sanitari, un'altra delle emergenze che stiamo affrontando. Abbiamo un tavolo con il ministero per un piano di rientro, che nelle prossime settimane dovra' arrivare a conclusione. Arriviamo alla conclusione di questa trattativa con un'oggettiva difficolta' perche' si tratta di un piano che non abbiamo condiviso essendo noi un'amministrazione che si e' appena insediata. Cercheremo nel poco tempo che abbiamo a disposizione di venire a capo di tutto questo e ripartire con la sanita' abruzzese offrendo un servizio all'altezza dei bisogni dei cittadini".

"I rapporti nel centrodestra in Abruzzo sono sereni- ha risposto Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo nel corso di una intervista rilasciata al direttore dell'agenzia di stampa Dire- non so se sia l'effetto della luna di miele dato che abbiamo da poco vinto le elezioni. Siamo oggi tutti chiamati a un senso di responsabilita' nell'affrontare questa nuova sfida. Il mio augurio e' che questo inizio di coesione produca 5, anzi 10 anni, di buon governo e decisioni utili ed efficaci per i cittadini abruzzesi", ha concluso il presidente della Regione Abruzzo.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam