gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Marsilio visita i comuni dell'Alto Sangro

di Redazione

"Ho trovato amministratori di diversi paesi dell'altro Sangro pronti a fare squadra per aumentare il benessere di questi territori. Ho trovato operatori turistici capaci di alimentare l'economia locale con spirito imprenditoriale, capacita' e lungimiranza. L'Abruzzo che lavora, l'Abruzzo che produce e' anche da queste parti". Ad affermarlo e' il candidato presidente del centrodestra Marco Marsilio impegnato in questi giorni nella campagna elettorale che lo sta portando in giro per l'Abruzzo e che oggi lo ha visto fermarsi ad incontrare i sindaci dei Comuni di Alfedena, Rivisondoli e Roccaraso nell'Alto Sangro. Luoghi che, ha lasciato intendere, potrebbero essere un volano per il turismo di qualita' sul territorio. "Ho avuto modo di scoprire realta' che devono essere conosciute ben oltre i confini regionali e nazionali- ha infatti sottolineato Marsilio- Abbiamo dei tesori immensi che partono dalle bellezze naturali e trovano compimento nelle iniziative che amministratori e imprenditori mettono in atto al fine di migliorare l'attrattiva turistica". Poi l'attacco al governo regionale uscente concentrato, ha detto Marsilio, sulla "autoreferenzialita'"

 "Ora- ha aggiunto- sono in tanti a chiedere capacita' di ascolto sulle problematiche e sulle iniziative che possono coinvolgere e migliorare il comprensorio sciistico dell'Alto Sangro.Non sono paesi in concorrenza tra loro, ma complementari. Penso al comune di Alfedena che si e' specializzato nello sci da fondo e nel triathlon, oppure al comune di Rivisondoli dove sono stati realizzati sportivi dedicati al calcio e all'atletica, capaci di attirare turisti e appassionati non solo nei mesi invernali ma anche in quelli estivi. Roccaraso e Pizzalto hanno impianti sciistici da fare invidia a quelli delle Alpi. Dobbiamo solo creare sinergie tra la classe politica e gli attori del territorio per aumentare ulteriormente questa capacita' attrattiva". "Gli amministratori locali - si legge nella nota del candidato - hanno, ancora una volta, puntato il dito sulle difficolta' nella fruizione dei servizi, a cominciare da ospedali e tribunali che si vogliono sopprimere causando difficolta' di non poco conto". Una visita, quella agli impianti, anticipata nella mattinata dalla visita alla casa di riposo Il Focolare di Scontrone dove Marsilio ha voluto portare il suo saluto

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam