gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Montesilvano, la gestione dei tributi minori affidata alla ditta Andreani

di Redazione

I tributi minori, passi carrabili, imposte di pubblicità e affissioni, a partire da questa settimana sono  gestiti dalla Andreani tributi, che, in seguito a una gara d’appalto, subentra alla Soget.

«Con l’affidamento della riscossione dei tributi minori alla nuova ditta», spiega il sindaco Francesco Maragno, «proseguiamo la revisione nella gestione delle entrate dell’ente. Abbiamo reinternalizzato la riscossione dei tributi più strutturati in modo da poter intervenire a favore dei cittadini, come, per esempio, abbiamo fatto per la Tari dando ai cittadini la possibilità di mettersi in regola con accordi bonari, senza applicare interessi e prevedendo dilazioni. Ora, dopo una regolare gara pubblica, abbiamo affidato la riscossione dei tributi minori alla Andreani che, tra le altre cose, garantirà una estensione degli orari di apertura al pubblico e risposte più veloci, in modo da offrire un servizio migliore e più vicino ai montesilvanesi. L’intento è quello di  razionalizzare e migliorare l’efficienza della gestione economica per gravare il meno possibile sulle tasche dei cittadini. Credo che questo obiettivo la mia amministrazione della città lo stia raggiungendo».

L’ingresso della nuova ditta prevede:

·         la realizzazione di un sistema informativo territoriale, con una mappa georeferenziata – in costante aggiornamento – delle occupazioni permanenti e degli impianti pubblicitari;

·         l’estensione oraria settimanale dell’apertura al pubblico. L’ufficio, in via D’Annunzio, 8,  sarà aperto per 40 ore settimanali, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, il sabato dalle 8 alle 13;

·         un incremento del numero degli operatori in servizio contemporaneamente, durante gli orari di apertura, che ora saranno 5.

In base alla carta dei servizi, la richiesta di informazioni sull’applicazione delle entrate prevede una risposta: immediata (se telefonica o da front office), di un giorno con e-mail, di due giorni lavorativi se cartacea. Per la richiesta di chiarimenti su qualsiasi atto emesso (avvisi di pagamento, atto accertativo e/o ingiuntivo), risposta immediata. Richiesta dei motivi in ordine ai reclami scritti, risposta due giorni lavorativi. Richiesta nota posizioni, risposta immediata. Richiesta chiarimenti per l’applicazione dell’accertamento con adesione /o ravvedimento operoso, risposta immediata.

 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam