gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Provincia L'Aquila, il centrodestra vince le elezioni

di Redazione

Vittoria della coalizione di centrodestra nell e elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale dell'Aquila. L'assemblea rimarra' in carica, come prevede la Legge Delrio, per due anni. Alla tornata elettorale, essendo la Provincia Ente di secondo livello, hanno partecipato soltanto gli amministratori dei comuni che esprimevano voti ponderati in base al numero di abitanti. La lista di centrodestra "Per la Provincia dell'Aquila" ha ottenuto 43.244 voti eleggendo cinque consiglieri: la lista di centrosinistra "Provincia unita" ha collezionato 29.520 voti, eleggendo quattro consiglieri. La lista "Provincia Insieme" di natura civica ma vicina alla coalizione di centrodestra ha portato a casa 8.588 voti e un consigliere. Questi i nominativi degli eletti che affiancheranno il presidente della Provincia dell'Aquila, Angelo Caruso. Per il centrodestra: Vincenzo Calvisi (Fdi), consigliere comunale dio Fossa, voti ponderati 8.484; Luca Rocci, consigliere comunale dell'Aquila della lista civica L'Aquila Futura, con voti ponderati 6.996; Gianluca Alfonsi (Fdi), consigliere comunale di Gioia dei Marsi, voti ponderati 6.659; Francesco De Santis, consigliere comunale della Lega al Comune dell'Aquila, voti ponderati 6.539; Berardino Morelli, consigliere comunale di Forza Italia al Comune dell'Aquila con voti ponderati 5.532. Per il centrosinistra: Paolo Romano, consigliere comunale del Passo Possibile al comune dell'Aquila, con voti ponderati 6.132: Fabio Camilli, sindaco di Acciano, voti ponderati 5.292; Roberto Govagnorio, consigliere comunale di Tagliacozzo, voti ponderati 4.667; Giovanni Di Mascio, sindaco di Campo di Giove, con voti ponderati 4.432. Andrea Ramunno, consigliere comunale di area civica al comune di Sulmona, con voti ponderati 5.813.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam