gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Terza edizione 'Note in Festa' il concerto del coro folkloristico Città di Montesilvano - Madonna del Carmelo

di Redazione

E’ un programma pieno di tradizione e della più pura magia natalizia quello di “Note in Festa” il concerto che vedrà il Coro polifonico folkloristico  “Città di Montesilvano Madonna del Carmelo”, diretto dal maestro Gianfranco Onesti, sabato 29 dicembre, alle 21, nella Chiesa di Sant’Antonio da Padova. Accompagnati dai maestri Gaia Luzzi al violini,  Gianni Scannella alla fisarmonica, organo e pianoforte e Filippo Piselli al pianoforte e organo, i coristi si esibiranno nei brani della tradizione natalizia internazionale, trasportando il pubblico in un viaggio dall’Austria, alla Francia, dalla Germania all’Irlanda, dagli Stati Uniti alla Spagna, oltre ovviamente all’Italia.

Oltre che dall’esibizione della corale, la cui presidente è  Maria Antonietta Ruggieri e la vice presidente - coordinatrice è Rosanna Mazzocchetti, lo spettacolo sarà arricchito dal recital del fisarmonicista, il maestro Mirko Iannucci che si esibirà in “Prophetic dream” di Semionov, “Tripla Fuga in Mib Maggiore” di Bach, il “Perpetuum Mobile, epilogo” dalla partita concertante n.1 di Zubitsky e “Passing III” di Lohse. Iannucci, che a sei anni ha cominciato lo studio del pianoforte, all’età di 13 anni, grazie all'incontro con il Maestro Adriano Ranieri, scopre il mondo della fisarmonica. Nel corso degli anni ha seguito molti corsi di perfezionamento con maestri di fama internazionale come: Mika Vayrynen (Finlandia); Yuri Shishkin (Russia); Viatcheslav Seminov (Russia); Franck Angelis (Francia); Vojin Vasovic (Serbia); Friedrich Lips (Russia); Petri Makkonen (Finlandia); Teodoro Anzellotti (Germania); Alexander Dimitriev (Russia); Miljan Bjeletic (Ucraina); Jean Luc Manca (Francia); Pavel Feniuk (Ucraina). Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali di fisarmonica e svolge attività concertistica sia come solista sia in formazioni cameristiche.

«Il Coro folkloristico Città di Montesilvano -  Madonna del Carmelo -  afferma l’assessore agli Eventi, Ottavio De Martinis -  è il fiore all’occhiello del panorama musicale e culturale della nostra città. Una formazione sulla quale abbiamo creduto sin da subito, decidendo di patrocinarla e renderla quindi simbolo identitario di Montesilvano. Questo concerto giunge in questo Natale alla sua terza edizione, come appuntamento fisso atteso da tutta la città, che si ripeterà anche il prossimo 6 gennaio dalle 18, nella sala polifunzionale di Palazzo Baldoni».

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam