gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Pillon e il Pescara si dividono, in arrivo sulla panchina Zauri

di Redazione

Si separano le strade del Pescara e di Bepi Pillon che ieri sera, nella gara persa con il Verona, nel ritorno delle semifinali playoff di serie B, si e' seduto per l'ultima volta sulla panchina degli abruzzesi. Al 91' il saluto del tecnico di Preganzio alla citta': "Ringrazio i giocatori che hanno dato tutto. Ringrazio la societa' che mi ha voluto qui, soprattutto Repetto che mi e' stato vicino. In particolare mi dispiace e ringrazio la tifoseria che mi ha sempre fatto sentire la sua vicinanza. Questa e' una conferenza di addio, credo che la societa' debba ricominciare con un nuovo allenatore perche' e' giusto cosi'. Mi dispiace molto per non essere riusciti a coronare un sogno. A prescindere da tutto lascero' il Pescara, era nell'aria e voglio anticipare. Sono stato benissimo qui, voglio un ricordo positivo di Pescara e di tutti. Ho vissuto intensamente questo periodo, e voglio ricordare tutto cosi'. Sono arrivato in punta di piedi - ha concluso Pillon - e in punta di piedi vado via".

Per la prossima stagione di B il Pescara affidera' la panchina molto probabilmente a Luciano Zauri, che nell'ultimo anno ha vinto il torneo di Primavera 2 con i baby biancazzurri. Zauri, ex calciatore di Atalanta, Fiorentina, Chievo , Sampdoria e Lazio, dovrebbe essere ufficializzato nei prossimi giorni.

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam